Tel: +39 3488147830 

Mail: fototopialbidona@gmail.com

Leonardo Laino e Angela Altieri

Mosaicisti

 

Il  lavoro di Leonardo parte dalla Calabria, la propria terra, e dalle opere antiche qui ritrovate.Dopo un’intensa ricerca sul mosaico antico Greco, Romano e Bizantino presente in ottimo stato nei ritrovamenti archeologici della zona, si avvicina all’arte del mosaico. Gli affascinanti simboli di una grandiosa civiltà, lo spingono verso le tecniche di mosaico più pregiate e minuziose. La collaborazione con Angela, in ambito musivo, nasce nel 2018 con la realizzazione di 3 maestose pale d'altare esposte nella chiesa Madre di Roggiano Gravina.

Entrambi diplomati come "Maestri d'arte" all'istituto d'arte di Castrovillari, operano nel territorio di Albidona da quasi 20 anni. 

Margherita Napoli e Daniele Adduci

 

Ballerini

Margherita Napoli e Daniele Adduci entrambi  di Alessandria del Carretto, propongono le danze tradizionali del Pollino, Tarantella, Pastorale, One Step, Sciotze. I due alessandrini sono impegnati da anni con l’associazione Francesco Vuodo nello studio e conservazione delle danze tradizionali della zona, componenti fondamentali del patrimonio culturale di ogni popolo, che concorrono a delineare le identità culturali. Si propongono come narratori di una tradizione con cui sono nati e vivono, senza rielaborazioni, seguendo il corso della trasmissione naturale, un racconto-danza attraverso la musica ed il movimento, semplice ed estremamente legato all’ambiente ed alla terra in cui sono cresciuti.

Enogastronomia

Le signore di Albidona e chef Michele Rizzo

La parte più identitaria di questa "persistenza" è sicuramente rappresentata dall'enogastronomia. Gli insegnamenti di questa arte, saranno totalmente affidati a chi, più di tutti, è in grado di trasmettere certi valori sacri, conditi da esperienza e sapienza e cioè alle signore che abitano Albidona e che ogni giorno cucinano con amore per la propria famiglia. I partecipanti si cimenteranno in ricette antiche che hanno il profumo di questa terra, guidati da una sapienza senza tempo. Dal quarto giorno in poi, saranno gli stessi allievi a cucinare per tutto il gruppo di ContaminArti, mettendo in atto ciò che hanno appreso! In una delle giornate il ruolo di tutor sarà affidato allo chef  Michele Rizzo, titolare del ristorante Agorà di Rende. Michele dopo 15 anni passati nell'ambito ristorativo, rileva il ristorante Agorà e ne diventa capo chef. Oggi può contare numerosi riconoscimenti in ambito enogastronomico ed un nome che diventa sempre più meritatamente di spessore nel panorama culinario calabrese.

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now